Non ricordo.
Come mai sono qui?
Grazie a chi?
Guardo un attimo lo smart.
Perché rido?
Ah si...Sono vivo?
Svapo come fanno tutti,
rilasso i miei pensieri
e non mi serve ricordare:
non c'è nulla -qui-
che io possa fare.
Poi sulla rete ci becco tutto,
se non ricordo, in fondo, 
potrei sempre domandare.
Ma che cosa?
Non ricordo che cosa voglia dire
quella parola strana
che ho sentito dire:
ah si!
Memoria.
Pensavo: di tatuaggi ne ho già troppi,
ora basta!
Rinnoverò la mia battaglia,
adesso me li metto sulla faccia!
Aspetta! Ma che parola era?
Baldoria? Gloria? Forse eufòria?
Vabbé, fammi vedere chi (non) c'è in chat
mentre ascolto roba ganza
che mi levi dalla testa
tutto lo stress di questa storia.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 85 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.