Dentro al cassetto

come fra i cerchi dell’albero,

ci sono stati d’animo mai archiviati,

incongruenze mai sbrogliate

che mal si celano 

sotto le forme 

nostalgiche

di un ricciolo

di gomma pane

e due di matita verde.

Anche noi, umano bosco

di vecchie anime ritorte,

portiamo segni

leggeri

e

altri 

che restano lì.

Che non si cancellano.

Per ricordarci che la vita passa,

troppo veloce, d’amore in disamore,

nei brevi attimi di qualche stagione.

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Charlie  

Questo autore ha pubblicato 614 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.