In una sera buia un raggio
  di luce m'ha accecato.
  Assorto nei miei pensieri,
mi prese per mano mostrandomi un
incantevole paesaggio.
  Ricopre da cima a valle un prato imbiancato,
  la neve soffice come schiuma richiama
  in me la tenerezza di un abbraccio.
Salendo sempre più mi ritrovo immerso
  nella limpida acqua verde-azzurra di due laghi,
specchi della mia insicurezza.
Uno ad uno mi riflettono un futuro roseo,
  gradevole come il cielo color pesca che mi sovrasta.


Ma la neve si scioglie e i riflessi dell'acqua si distorcono nelle onde.
La luce si affievolisce e la sera riprende il suo posto,
amara e scura come la Guinness che ho in mano.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: jeann  

Questo autore ha pubblicato 1 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.