Sognerò di te:
timida estate inglese,
saporita come il succo selvatico delle ciliegie.
Sognerò i tuoi occhi sempre uguali,
sulla musica di una canzone nuova,
reietto in un paradiso che non si mette più alla prova.
Sai?
Non ho mai lasciato quello che so sentire.
Sai?
Ti penso tutte le volte che mi trovo a ripartire.

Abbracciami, come se fosse questa vita a farlo,
e guardami come se l'universo potesse
infilarmi in tasca le tue ultime promesse:
magari, butta giù una stella che accenda un po' di te,
oppure fa' finta di niente, come adesso,
tanto, stanne certa, io capirò lo stesso.
Resto qui, capace come sono, ad aspettare,
anche se non mi si chiede niente,
perché sono tante le cose che non ho da fare.
Ricordati dei posti che mi hai regalato
e dei giorni vivi con cui mi hai cresciuto:
sciolto nel volo dei pensieri 
di un uccello liberato.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 104 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla
+1 # Ibla 04-05-2019 18:55
Sei sempre più bravo!
Complimenti e saluti.
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 04-05-2019 23:04
Grazie Ibla, ti mando un abbraccio grande....
Antilirico
+1 # Antilirico 04-05-2019 20:55
molto, molto...
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 04-05-2019 23:04
Spero in senso positivo :-)
Passione infinita
+2 # Passione infinita 05-05-2019 13:28
Bellissima,
complimenti
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 05-05-2019 23:12
Grazie mille :-)
sasha
+1 # sasha 05-05-2019 13:37
... mi piace il bergamin romantichin :)
Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 05-05-2019 23:12
che scrive un pochetin.... :lol:
Federica Turchi
# Federica Turchi 06-05-2019 22:15
La tua scrittura è musica che tocca le corde più intime. A presto. Un abbraccio
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 07-05-2019 16:22
E' un complimento enorme quello che mi fai... Ti ringrazio infinitamente ricambiando l'abbraccio.
Simone
# Simone 08-05-2019 19:14
Il talento di scrivere a volte non basta..se non si arriva a sprofondare dentro se stessi è un apprezzamento sincero ...un mio pensiero... spero di non essere stato invadente.. mi ha coinvolto leggerla ...un saluto Davide
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 09-05-2019 18:42
Vai tranquillo, i tuoi commenti li gradisco sempre e comunque. Grazie...
Henry Lee
# Henry Lee 10-05-2019 07:46
Un sogno trascritto in parole, che posso leggere anche ad occhi chiusi alla seconda lettura, perchè tutto ciò rimane dentro, e chiuderò ogni porta. Complimenti amico poeta, ti ringrazio. HL.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.