Porgi mano di pioggia sotto nube di salici in cruccio
Muri a terra
foglie a danzar stagione

Non va seguendo la mia stretta
ciò che di tuo è il tuo
ma il desio che circolando preme
smembrerà la più piccola attesa d'obolo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aita Carla  

Questo autore ha pubblicato 220 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ugo Mastrogiovanni*
+1 # Ugo Mastrogiovanni* 06-05-2019 12:49
Congeniale il legame tra attesa, desiderio e offerta; volutamente volato il tema amoroso. Di un fascino sempre vivo e raffinati i tuoi versi.
Simone
+1 # Simone 08-05-2019 19:05
Di verso in verso...un piacere leggere ... poesia di altri tempi ... complimenti di cuore
Ibla
+1 # Ibla 13-05-2019 16:43
In un certo senso ha ragione Simone "poesia d'altri tempi" ma forse io direi di tempi diversi: come se tu scrivessi da un'altra dimensione.
Io resto sempre affascinata dal tuo modo di scrivere.
Sei sicura di non essere UFO ????
Stelle e saluti da Ibla.
Aita Carla
# Aita Carla 14-05-2019 14:33
Oh ma guarda tu quanta bella gente!
Ma grazie per esservi soffermati alla mia casa (Ibla, la mia mamma non mi ha detto da dove cavolo provengo: decenni fa, dalla luna al sole, dal sole alla terra. Cercavo di inserire le cicogne dentro sta storia ma non sapevo dove inserirle :-* ).
Grazie a Mastro e a Simone che mi hanno respirata a versi.


Carla

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.