Si dovrebbe vivere per essere
cose buone da dare:
limoni freschi da spremere, sacrifici d'altare.
Importa -questo- alla neve,
quanto abbia fame il suo prato,
e anche se tutto impazzisce,
Lei cade
-dolce bufera- 
imbiancando.
Si dovrebbe essere neve,
come quando nessuno la vuole,
perché c'è chi nemmeno si accorge
di non avere più pane.
Senza paura, la neve,
soffice, mostra coraggio
quando non ne capiamo il bisogno:
anche se è il mese di maggio.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 107 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

sasha
+1 # sasha 07-05-2019 10:36
(neve finta a parte... ) adoro la neve e le ho dedicato parecchi testi; però oggi i COMPLIMENTI li becchi tu!
Piaciutissima!!! stellette!
Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 07-05-2019 16:39
Fiuuuuuu... sono sempre contentissimo quando commento positivamente, un po' perché hai il palato fino e un po' (tanto) perché ti stimo. Grazie...
Aurelio Zucchi
+1 # Aurelio Zucchi 09-05-2019 17:10
Io invece non amo la neve, ma la poesia sì!
Ciao
Aurelio
Davide Bergamin
# Davide Bergamin 09-05-2019 18:49
Grazie mille per il passaggio Aurelio.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.