Corolla di un fiore tra le mani,
pensieri densi e costanti,
rimangono sospesi, nella mente 
furtiva di parole ancestrali.
Stato d'abbandono nel cuore,
e respiri aria satura d'estate.
Non ti opporre al venire del giorno,
buone nuove sorgeranno
tra i cespugli del vivere quotidiano.
E mai e poi mai chiuderanno
i cancelli della sorte.
Navi a vela solcheranno il mare
sconosciuto... e sarà avventura nuova.
Lentamente il soffio porterà 
via ogni male,
piccole onde baceranno i tuoi passi,
Sii mia... Ti diranno all'orecchio già stanco.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 421 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 23-06-2019 01:30
Mai e poi mai chiuderanno i cancelli della sorte... *****
Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 23-06-2019 08:44
Grazie Davide che mi hai letto un abbraccio

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.