Quando l'ultimo chierico se ne andò
veniva odore di fragola dalla cucina
e quando il figlio del prete, alla fine, parlò
si alzarono il principe e la regina.
Poi anche la musica si fermò
e zittirono il gallo e la gallina,
la catena di un cane di colpo abbaiò
chiudendo la porta della latrina.
Nel giardino incantato i fiori si vendono
e colora del verde dell'abbondanza
il moto di spalle che salgono e scendono
fingendole armate di santa pazienza.
Perfino chi non ha mai avuto poesia
banchetta a sogni e surreale,
e senza niente da dire all'anima sua
vince facile al gioco del continuare a parlare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 104 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Hera
+1 # Hera 27-06-2019 14:43
interessante, ben costruita, musicale con le sue rime. in maniera divertente hai detto delle grandi verità... Un caro saluto

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.