La strada per Atlantide
è un gomitolo incoerente
che al sole srotola, incazzato,
orde pigre fatte di nessuno e niente.
Bramosità di creme,
su civiltà di corpi anonimi,
si ammassano (a buon prezzo):
lettini a sdraio, donne e uomini.
Enigmi crociati tra le parole,
cronache rosa su pelle nuda,
qualcuno vende cocco e massaggi:

Platone giace, e sognando suda.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 108 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Simone
+1 # Simone 12-07-2019 18:07
Ma arriverà Settembre Davide a liberarci da un estate povera dentro secondo me ... saluti
Alessio
+1 # Alessio 13-07-2019 18:16
Davvero bellissima e ricca! Mi è piaciuta
sasha
+1 # sasha 14-07-2019 17:11
ahahhaha... cambia litorale, forse è sovraffollato!
Davide Bergamin
+1 # Davide Bergamin 16-07-2019 13:22
:lol: ;-)
Ibla
+1 # Ibla 14-07-2019 18:19
Eppure un giorno rivedremo Atlantide, stanne certo.
bellissimi versi!
Un saluto da Ibla.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 15-07-2019 21:13
Bellissima complimenti Davide.
Davide Bergamin
+2 # Davide Bergamin 16-07-2019 13:22
Grazie di cuore a tutti!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.