Dammi la tua mano,
ora ne ho più bisogno,
sono fragile,
mi sembra pesante il mondo.
Vorrei vibrare leggera
come il petalo di un fiore
che vola su un
leggero soffio,
che danza intorno al sole.
Abbracciami stringimi forte,
non voglio vedere il buio.
Se tu mi tieni stretta
Il freddo non mi prende e
viene presto il giorno.
Posa le tue labbra
sulle mie irrigidite,
riscalda il mio futuro,
spazzando via
le tristezze infinite.
Come una magia
il tuo amore mi guarisce,
dalla malinconia
dalle ore che passano
Insulse.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Michelina  

Questo autore ha pubblicato 148 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Passione infinita
+1 # Passione infinita 16-07-2019 20:35
L' amore riscalda e manda via la malinconia.
Brava, ciao
sasha
+1 # sasha 17-07-2019 00:14
Quanto amore si desidera...
Dolce, semplice preghiera...
Ibla
+1 # Ibla 17-07-2019 08:27
La voglia di tenerezza e sopratutto di sicurezza pervade ogni punto della tua poesia.
Brava!
Un saluto da Ibla.
Vincenzo Patierno
+1 # Vincenzo Patierno 17-07-2019 17:28
teneri i versi tenera l'emozione, un saluto
poesie profonde*
+1 # poesie profonde* 19-07-2019 17:00
Una richiesta davvero dolcissima e bella. Molto brava

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.