Di lunga luce l’estate si colora

quando gli azzurri  fanno a gara

per dispiegare senza alcun compenso

la vera mappa che ci fa felici.

 

Non v’è bisogno di intestardirsi

nella ricerca degli amori nuovi.

Basta sdraiarsi sulla pietra a riva

ed aspettar dal cielo un cenno

che impartito gli verrà dal sole.

 

Si correrà ad abbracciare il mare

per farci raccontare antiche fiabe.

Lui ci dirà del come innamorarsi.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aurelio Zucchi  

Questo autore ha pubblicato 207 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Henry Lee
+1 # Henry Lee 22-08-2019 08:11
Col consueto tuo poetare che attira il lettore riesci a sdoganare il luogo comune dell'innamorame nto estivo, per fare spazio alla vera fonte di questo sentimento, l'eterno mare. Un abbraccio amico mio. HL.
Libero
+1 # Libero 24-08-2019 15:52
Preziosa come l'estate che sopraggiunge e ci conforta coi suoi doni. Compiaciuto davvero.
Passione infinita
+1 # Passione infinita 25-08-2019 21:48
Abbracciare il mare,
per farci raccontare
antiche fiabe. Stupenda.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.