sulla street morgan jules
devio il parco di formiche
imbevute di gatti e clori satanici
il semaforo si gioca il rosso a poker
investito da uragani e sete
di acquavite, caffè e menti infami

finì per costare un dente di vetro
la fuga dei ratti negli angoli del parcheggio

io mi stramazzo col vecchio portiere
che legge il Financial Times mentre
si masturba pensando a Jessica Rabbit.

 

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Kate  

Questo autore ha pubblicato 7 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 10-10-2019 16:48
Carina ma il finale secondo me poteva essere "diverso" un pò più "leggero"
Kate
+1 # Kate 10-10-2019 18:09
eh, eh, grazie silvana, una critica provocatoria a certi costumi.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.