Scomposti i pensieri sono al tramonto
nei giorni sconfinati, ritrovo al mio sguardo,
bambini vigorosi che sfuggono dai grandi,
con la presa decisione di lottare per la libertà.

La Storia amalgamata da cultura, la nostra…
sospesa nel tempo ad un passo dal baratro.
Corpi sempre più resi deboli fino allo scheletro,
da una struttura di menti governanti per il loro

patrimonio.
Tremolanti secolari arbusti si spogliano
al primo gelo di un nuovo autunno inoltrato,
che tra folate di vento echeggiano nell'aria

il rimembrar dei ricchi tempi antichi,
quella povertà, fonte di lussuose menti
impregnate di onore e rispetto tra le genti.
Sotto la coltre della terra, in difesa delle radici,

bruciano elle per il bisogno di un cambiamento.
Trema la terra per l’invadenza dell’uomo
incapace di ascoltare e sostenere il dono divino
che orgoglioso, s’impossessa d’ogni suo spazio.

Ora l’universo, padrone dei tempi e degli spazi,
guarda le proprie radici trapiantate sulla Terra,
con il grembo turgido di mille vite da donare
ad una speranza che raccolga il sogno divino.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Leonardo Ancona  

Questo autore ha pubblicato 3 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi
# Aurelio Zucchi 30-11-2019 11:55
Bel testo, scritto con garbo e determinazione.
Leonardo Ancona
# Leonardo Ancona 30-11-2019 13:11
Grazie Aurelio! È un immenso piacere

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.