Non dorme la notte
ed a mattina si spingerebbe
è qualcosa che viaggia
mondi e tradizioni
sono sue frequentazioni.

Denunce ed emozioni
sono pronunce e vocazioni
è di strappo deciso
all'incresciosa realtà,

è una spinta precisa,

è quell'agitarsi
per l'involucro stretto,

è il tutto, fratello di nulla
è il sorriso che attira
è il dolore che tace
e vuole tanta armonia

tutto questo ... è poesia.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 294 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rita Stanzione*
+1 # Rita Stanzione* 16-05-2017 14:25
La poesia si spinge ovunque, ribellandosi alle anguste strettoie dei limiti. Condivisa. Un saluto.
ING BOWLING
+1 # ING BOWLING 17-05-2017 09:19
Grazie Rita, un saluto anche a te. Sì, ci noto proprio il fare a spallate coi limiti impropriamente imposti.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 20-05-2017 07:04
Sorriso e dolore due parole che spesso fanno parte della poesia, molto profonda e bella ciao.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.