Nonostante la mia chiarezza,
l'ombra spesso mi ricopre
e dell'anima mia pura, rimangono dita annerite,
come rami secchi da recidere.
Sulfuree le gote cristalline
di timida bellezza a volte imporporano
come bimba sulle parole languide e d'amore.
Cuore leggero scoppia
nella toracica cavità,
per comprimere l'aeree emozioni
che volteggiano , sollevando anche la mente logica
ricoperta di pensieri esili
e pregni d'illusioni.
Sono io...
Così semplice e quasi adolescente
mi ritrovo in questo mare
che onda dopo onda
non riesco più ad ascoltare,
il canto tuo richiamo
che può ancora fare male.


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 412 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.