Luci nel buio,
fuochi spenti per sempre.
Tenui fruscii si diffondono nelle tenebre.
Lontano,
qualcuno ride...
Nel vuoto,
voci da un casolare.
Poi chiusi
gli occhi,
visioni...

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giancarlo Gravili*   Sostenitore del Club Poetico dal 17-11-2017

Questo autore ha pubblicato 132 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Alessio
+1 # Alessio 07-06-2018 14:12
Mi piacciono tantissimo le immagini delle risate indefinite e delle voci in lontananza. Davvero evocativa, l'ho apprezzata!
Antilirico
+1 # Antilirico 07-06-2018 18:12
Molto colpito anch'io. Dissolvenze che si vivono...
Giò
+1 # Giò 07-06-2018 18:30
Un concentrato delle voci del buio e del suo silenzio.
Potrebbe fare compagnia alla mia ma non c'è paragone, lo so... Sconfitta, a prescindere.
Un abbraccio, ciao...^.^
Aurelio Zucchi
+1 # Aurelio Zucchi 07-06-2018 21:29
Il tempo scorre, abbiamo qualche anno in più ma per fortuna la penna non trema ed anzi migliora le sue prestazioni poetiche e/o narrative. Ciao Amico!
Aurelio
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 08-06-2018 09:23
Ringrazio di cuore gli amici autori per i graditi e gentilissimi commenti sulla mia opera, grazie ancora e una buona mattinata.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.