Scambio, deviatoio, proprio così!
Scambio di idee, di sentimenti,
di sensazioni, di affetto e cortesie,
ma anche di amore, musica e poesie!

Come lo scambio delle ferrovie
devia il percorso dei suoi treni,
così la vita devia il nostro percorso
ma dove ci porterà, senza rimorso?

Non guarda in faccia, non si fa scrupoli,
vola e scorre sui suoi binari,
non ha una meta, non sa dove andare,
è senza pudore e non sa cosa fare.

Depravazione, arroganza, prepotenza,
avidità, ingiustizia, vendetta, ipocrisia,
inganno, tracotanza, rigidità e violenza,
ma dov’è  la dignità, l’orgoglio, la coscienza?

Se ricevi uno schiaffo, porgi l’altra guancia,
se qualcuno ha freddo, dagli il tuo mantello,
non scansare chi ti schernisce, ama chi ti ha odiato,
seguimi nel regno del Padre, è li che sarai amato!

A cosa è servito l’insegnamento di Dio,
a cosa è servito il sacrificio del Figlio,
l’abbiamo forse scordato o forse ripudiato,
dov’è  lo spirito umano, l’abbiamo abbandonato?

Meditate gente e lasciate questa strada
perché questa è la via della rovina,
la strada della perdizione, del fuoco eterno,
la fine del mondo, la via che diritta porta all’inferno!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 53 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.