Giungono sottovoce
impressioni mature
salgono in disparte
pensieri mescolati
frusciano i rami
dalla ripa vicina
d'un piano verdeggiante

aprono i polmoni
a filtrare tutto il resto
si rilassano le spalle
nel socchiudere gli occhi

sciacqua la bocca
senza bere

assopora accettando

il suggerimento
del cuore
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 268 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
A picco
su ondulate strade
la brezza ritta
scuote cespugli
profuma le narici
trasporta
in luci eteree
la distanza ridotta
fra leggerezza d'ora
pervenuta felicità
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 268 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.


Vola irreparabile, tempo
seguimi, ove i miracoli avverranno
sentieri, ciottoli, pieni di malinconia
pesante e ardua, ci suda il cuore
aggrappati, tra crepe scivolose
arriveremo al letto dell'eternità
per dormire in pace, senza mole fisica
piensieri, versi, e amore
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marco  

Questo autore ha pubblicato 13 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Sei già nell'aria
 il cielo con le sue mezze tinte
 accoglie la tua solitudine .

Stormi sollevano addii.

In aria fresca generosa 
un'altra stagione attende
nuovi colori e profumi .

Tramonti tenui in granelli d'uva e
quella vaga angoscia
 sulla terra e nelle foglie.


Risultati immagini per tramonti e granelli d'uva


Dal Web 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 758 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Già tronfia
dinanzi al primo mattino
poggiata alla forcella d'un ramo
protetta dalle fronde
canta sfaccendata.

È piccola e irrilevante
ma ogni gioioso buon uomo
ha il tormento d'accogliere
l'ardito suo verso
nei dischiusi orecchi.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 46 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Gira intorno
il muovere nel trasparente
il sentir invisibile
sensazione irresistibile
fra convesse luci
grandi foci
l'aspirar gioioso
di sollievo grandioso
come sopra l'acqua la vita
dentro il vento
in salita
il suo avvolgere
il suo trascinare
lo scorrere
un moto lineare

un vortice
quelle luci nel calare
il calore
il suo bruciare
il fuoco sopra
lontano e infinito

il sole mi è accanto
senza bisogno

da vero amico
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Valerio Foglia*   Sostenitore del Club Poetico dal 15-06-2014

Questo autore ha pubblicato 268 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
brucio ricordi in un braciere
i sogni sono come le vene per il sangue
solo che li viviamo in dormiveglia da soli
non cresci finché qualche divieto non violi
dove eran sepolti partigiani
oggi son cresciuti fiori.
Ho corvi nel cuore
e la pioggia è come liquore
vedi il mio volto
ha qualche livido
perché vivo
ma qualche brutto ricordo
è sempre vivido
vivo per te ti mando soldi a casa
e muoio in un motel a ore
senza nessuno con la sola compagnia
di un televisore.
Questi televisori sempre più grandi li fanno
se penso a mio figlio nel cuore
cade un affanno
arranco verso il bagno
solo nel mio piccolo ufficio
stagno
restiamo umani
in un mondo che è contornato
d'odio
il mio corpo da giovane
ferrari
ora è una vecchia macchina senza olio
vestivo Armani
non ho avuto il coraggio di dirti
rimani.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: blood of darkness  

Questo autore ha pubblicato 1 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Pressante desiderio

di mansuete consuetudini

m'avvolge il quotidiano,

eterno susseguirsi

di tranquillità estrema

a costellar la vita

di attività semplici

bradipo pandizzate.



Picche agli alti picchi

in batticuore massimo

sforando di pressione

sfiorano rischiando

il bordo alla signora

- anomalo il bussare

... metti che ti apra -

vita che si restringe.



Assaporare, il motto,

a più non posso

ma piano piano,



le previsioni ...

danno pure il domani.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 346 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Piena, 
adagiata a destra e a sinistra ,
copiosa sui campi e 
lasciata   sul mare 
ad asciugare parole .

Fresca di aria,
fresca di vento 

colma d'occhi e di sentimento.

Stanotte il cielo sposa cristalli 
rosso vermiglio.

E dolci labbra
tiepidi sussurri 
germogliano.

L'immagine può contenere: cielo

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 758 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ombre e luci
sulle rive del Sorga

testimone il cielo che 
reclama la mia anima arresa

per poi profumare di luna 
le mani 
increspando di desideri 
gli occhi
ansiosi di un venticello leggero su 
quel seno
che come una foglia 
ostenta  voci minute.

Lei , una dea dai tratti gentili ,
dalla gonna sensuale, 
sotto ranuncoli mansueti
la sua bocca 
che come una preghiera 
sulla mia ha reso
 
meno amara la morte.


L'immagine può contenere: 1 persona

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 758 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Miro la sera
mentre galleggia incanutito
il sottile filo dell'orizzonte
appeso al vuoto
d'un cielo senza voce.

La luna
arde più d'un lumino
insegue gli spettri
scansando le stelle
e la cima del Rosa
s'ebbra d'argento.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 46 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Nell'attimo triste
vano fu il grido
che or d'un bagliore pallido
congiunto alle tenebre
scricchiola tra colorite selci
come foglia secca.

O solitudine
tu naufraga e furtiva somma
di stralunati dolori
sussurrati da fate
coll'affilata voce
d'un turbato mare
solo nebbia or sei.

Ecco - guarda
cambia il tempo
muta il cielo
brama il vento
o solitudine preparati
il sussurro d'un canto
nel liberar speranza
senza clamori
ti porterà via.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Carmine Ianniello  

Questo autore ha pubblicato 46 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Nel palmo della tua mano

incolume dai rigori del vento
adorni un pugno di stelle
e gemme di luna
consumi sui tetti .


Paese mio
il tuo è un vivere eterno
che culla vecchi natali
a grappoli germogli malinconie
e passi di foce eterna scorrono
ciottoli ed echi .


Nel  tuo canto
s'infiora il cielo 

mentre nuvole
vanitose passano .


1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 758 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Burka mi sovviene, il suo fondamento...

solo ad evitare mascolino il turbamento!

Occhio non vede... cuore non freme

un celar di caramelle ai bimbi o di contro

provocazione spinta, il suo fondo

verifica del macho: fin dove si trattiene, poi

ok se tutto piace, altrimenti si dia pace.



Dal vero prescindiamo e sempre

al chi l'ha detto ci giochiamo il giusto

sarà ricetta di fascia protetta,

di strada d'appoggio, dove scaricare

responsabilità senza esser visti

per la nostra mancata scelta?



Indispensabile è giusta gradazione

e vitigno migliore non è certamente

per provenienza, ma in acquisizione

d'adeguata maturazione, sei politico

si è provato, senza valido risultato.



Parole e fatti ho ascisso e ordinato

e con nessuna democrazia, mai

sono utilmente lievitati al centro.

Non siamo propensi alla socievolezza

a meno che non sia di parte avvezza,



siamo esseri imperfetti e rischiamo,

nel diabolico perseverare, di scendere

oltremodo, senza più trovare



... la strada del ritorno.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: ING BOWLING  

Questo autore ha pubblicato 346 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Che sarà di noi
povera gente
anche se stringiamo i denti
fa tanto male
star male dentro.
Che ne sarà di noi
dopo che il mondo
ci è già crollato addosso

per assurde malattie 
o sentimenti dispersi dal vento.
Un vento colmo di nostalgia
che fa fatica ad asciugare
quelle lacrime...
Che ne sarà
di quella confusione nella mente
persa ad ascoltare
parole che fino a ieri
sembravano soltanto un banale contrattempo...
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: conca raffaello   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 633 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.