Silenzio tra le ombre,
se parli io piango,
non è una fortuna
se in queste ombre non ci sono colori
o puntini gialli.
Se mi vuoi bene
soffri per me
regina e sortilegio
rovina delle fasi
in cui la luna piange
e un soffio uccide.
Tocco la vita o la morte,
quando ti sfioro,
sono troppo simili
poi ti volti e un soffio uccide.
Tutto un incantesimo
Non lo vivo
L’osservo fuori dalla nebbia
In cui affogherei, dolcemente,
timidamente affogherei…
Ma una mano mi tira dalla nebbia,
Non farlo, abbiamo gli stessi occhi,
e scompare il mondo...
non sono degno di morirci,
vivendo…
Ti giuro niente
e il passo delle fate...

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Kenji  

Questo autore ha pubblicato 151 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.