Appariro' dinanzi a te
a capo basso
con la tempra di peregrino lasso.
Mi rivolgerai una temuta domanda:
"Hai mai amato veramente qualcuno?"
Vorrei mutarmi in pulce
per volar senza esser visto.Mitica illusione per un uomo
che di amar ha sciupato ogni occasione
ùLa maschera che indosso
e' trasparente,
quel che cela e' solo il niente.
Narcisismo esasperato
di un cuore bacato.
Dinanzi a questo Tribunale
mi dichiaro colpevole
senza il pretesto
di mental interdizione.
Non posso competere con te
ingaggiando impari tenzone,
perche' il verdetto
che attendo
e' eterna dannazione.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Fedel Franco Quasimodo  

Questo autore ha pubblicato 173 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
# nabrunindu 01-10-2013 18:11
c'è un pò di pessimismo nella tua bellissima poesia, ma così sono i poeti. bravo, complimenti.
fedyeva
# fedyeva 02-10-2013 20:36
E' semplicemente stupenda. Complimenti

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.