Dove sei?
Tempeste di battiti e sospiri
galleggiano lontani e sparsi
senza meta
senza vita
sbiaditi e rinsecchiti
come vecchi piccoli arbusti
poi lasciati a riva
dalla vivace marea 
che ora
richiama dolcemente le onde
assopite
nella calma del giorno seguente

Che fine hai fatto?
Terra arida, ormai
e silenziosa
avvelenata da troppe menzogne
infestata da grovigli di rovi
e neanche un piccolo rivolo
riesce a dissetare e destare
questo spazio infinito
che echeggia di vuoto

Cuore svegliati
da questo letargo 
torna a danzare nel vento
nel sole giallo e caldo
brilla ancora
tra luci di vivide stelle
respira ancora
profumi di piccole gioie
abbraccia festoso
anima e mente

Torna
torna presto
perchè
non sento più niente






 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Anna  

Questo autore ha pubblicato 139 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.