Era cosi che ti volevo  
infinito come un giorno di vento.

Era cosi  che ti volevo 
colorato come l'ultimo giorno di Maggio. 

Ora sei fluente del passato 
goccia di rugiada di un tremulo tramonto 
voce della notte spoglia d' occhi 
odore  di fumo 
rifugio dell'inverno.

Tra questi fogli pieni di silenzio 
occhi di stelle sfumano la sera
e i  pensieri tornano  righe vuote 

vuote come il cielo 
senza movimento.


 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 753 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

paolo di cristofaro
+2 # paolo di cristofaro 17-05-2015 18:40
sempre meravigliose queste simbiosi di natura, sentimenti, versi sublimi!!!
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 18-05-2015 16:44
eh grazie Paolo...
nabrunindu
+3 # nabrunindu 17-05-2015 23:49
davvero bella! :-)
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 18-05-2015 16:44
:-)
Sara Cristofori
+3 # Sara Cristofori 18-05-2015 07:11
" e i pensieri tornano righe vuote"... questo sono infatti...
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 18-05-2015 16:48
si spazi vuoti
Ambra PILTI
+3 # Ambra PILTI 18-05-2015 10:20
Il pensare ad un cielo senza movimento fa pensare alla fine, dove tutto e il tutto non esiste più.
E il pensare che il tutto è invece in movimento, fa andare avanti...fa rialzare, e anche nel silenzio dei pensieri nasce un nuovo movimento per un nuovo pensiero.
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 18-05-2015 17:22
....... ecco che le righe vuote devono essere riempite, gli scarabocchi dell'anima diventano pensieri, poi versi :-)
Valerio Foglia*
+3 # Valerio Foglia* 18-05-2015 11:04
Ciao.Questa Tua un po' triste, ma decisa, da riflessione, forse un'urlo interiore.Le righe non sono mai vuote, forse negli intenti.Se mi permetti l'accostamento, anche nel disegno uno scarabocchio o un segno, hanno significato. Piaciuta. Grazie.
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 18-05-2015 17:23
Grazie a te :-) Valerio
Alberto Automa*
+2 # Alberto Automa* 18-05-2015 17:58
...bellezza e tristezza insieme. Non è forse spesso così la solitudine?
Piaciuta ;-)
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 19-05-2015 15:07
si è cosi! Grazie
Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 20-05-2015 09:55
Vorremmo molte cose...ma spesso il vuoto riempie tutto o niente, bellissima.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.