1468782602


Camminando senza meta
vidi un arcobaleno.
Rischiarò il mio percorso
come fossi dentro un sogno
ma... Una nube birichina
adombrò quei colori.
Li cercai un po’ confusa
non riuscii più a trovarli.
La tempesta era in agguato, 
attendevo che finisse
che la nube andasse via
ma…Divenne ancor più scura
preferii trovar riparo.
Quando tutto poi finì
ricercai quei colori, ormai
dissolti oltre il tempo.
Vorrei tanto ritrovarli
nel percorso che rimane,
riprendere a sognare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: genoveffa frau*   Sostenitore del Club Poetico dal 16-11-2017

Questo autore ha pubblicato 91 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Michelina
+1 # Michelina 27-09-2017 16:44
Delicatissima molto bella.
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 27-09-2017 18:37
Un crogiolo di sensazioni racchiuse nell'immaginari o e immaginato arcobaleno che trova radici sicure nell'io dell'autrice. Molto interessante come introspezione di sé stessi.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.