Quando muore il giorno

tra le mie braccia esauste

mi racconto nell'ombra

senza trovarvi un senso

inconsciamente mi divido

dalla vita all'essere calma radice

ma tutto è il punto in cui sono

e nel vasto informe lare interiore

l'anima non è che amore

alieno al mondo

confuso abisso essere fecondo

mostra del cielo!

Riposa allora tra le forme naturali delle cose

la mia stanca voce

eppure ancora la odo

intonare gemiti estinti

di una luna che sale oltre la macchia.

Assisa tra cumuli

manca il dono per il quale amavo,

e tra i boschi e le mura di tufo

io vado cercandomi

smarrendomi in Astrale furore

in Templi di terra e sudore:

muoia allora chi io sono

l'essere mio essenziale

corpo senza corpo

carne del mio astratto nulla!

Che io sia allora

esaurita volontà,

e se la morte è la curva sbagliata

che la terra si inginocchi!

Sono ora il mio sonno

tutte le vite che ebbi in altri sonni

sono mare presente

nella mia anima, presente,

alla tua,

presente.

Il mio cuore è tuo,

che il tuo, è mio.

Vento, crocifisso!

Sorgendo dalla terra s'apre lontano

forma invisibile del firmamento:

ecco un uccello

serbare in corpo

onde di nebbiolina pace,

arroventata vita!

E adesso lasciatemi cantare:

oh sepoltura

siano domate con forze aliene

le visioni dell'anima mia!

Che taccia la voce

in riva all'afflizione

dall'opaco fulgore giallo di questa terra araba

io sono un Tempio

io sono una Valle!

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Alessandra Pulvirenti  

Questo autore ha pubblicato 13 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Michelina
+1 # Michelina 17-05-2018 13:51
Apprezzo l'idea di mettere se stessi al centro del mondo,un po' complicata ma scritta molto bene, complimenti.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 18-05-2018 15:39
Introspezione molto profonda e bella, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.