Silenzio inverecondo regna
in questo micro tempo vincitore.

Ora che i brividi giungono al cuore
come se la felicità non fosse mai esistita,
io, dietro i vetri della mia finestra,
vado sfaldando i resti dell’attesa.

E mi abbraccio, quasi innamorato
di ciò che non riesco a dimostrare,
dell’aria ingenua che mi ha pervaso
da quando bimbo credevo nelle fate.

Mi porto al collo un lembo di coperta
ma non del gelo tutta è la colpa.

Sono brividi d’insana solitudine
che spossa e spossa più dei ghiacci,
che spoglia la mia anima indifesa
e la trafigge senza che sangue n’esca.

Mi coprirò, aspetterò la dolce luna
ma questa notte alle abusive stelle
intimerò di togliersi dal campo.
Non ho la voglia di legittimarle…

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Aurelio Zucchi  

Questo autore ha pubblicato 202 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marinella Brandinali
+1 # Marinella Brandinali 04-06-2018 14:55
Che bello rileggerti Aurelio ...bellissima poesia dolcissima ..un salutone
Aurelio Zucchi
+1 # Aurelio Zucchi 04-06-2018 17:39
Gentilissima! Grazie e ciao!
Giò
+1 # Giò 04-06-2018 20:18
Sempre un grande piacere leggerti, ciao...^.^
Alessio
+1 # Alessio 04-06-2018 20:25
Straordinaria, mi è piaciuta molto. Potrebbe benissimo stare in un libro di testo, ciao!
Henry Lee
+1 # Henry Lee 05-06-2018 08:36
Una solitudine in attesa del calore tanto desiderato, quello di un amore magari. Versi molto emozionanti, complimenti Aurelio. HL.
Antilirico
+1 # Antilirico 05-06-2018 21:53
Una poesia da… Brividi...
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 07-06-2018 15:17
Quello sguardo dietro quel vetro del bambino rivissuto negli anni, straordinaria poesia, leggere un poeta come te da emozioni molto belle, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.