Sono ritornata
 mio dolcissimo mare 
rifugio solitario del mio tempo 
rifugio di ogni tormento 
meraviglia di ogni  mio risveglio
increspo  di carta da zucchero che
mi avvolge il cuore.


Non esiste un poeta, un pittore , 
che non abbia trattenuto e raccontato il tuo rumore.


Tu quell'angolo  di pace  che sorprende 
generoso di brezza  
tu quella tempesta che strugge 
forte d'ira e di dolore 
che muta ,come mutano le stagioni 
suono di vita che accoglie ogni certezza  
e senza forma dà alla notte
 gli sguardi muti delle stelle.


A  chiudere il sipario
una  luna tonda misteriosa si distende e  
sospende il suo cammino per amarti  e 
far nascere aurora. 


Risultati immagini per mare di notte con la luna
Dal WEB 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 738 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Anna
+1 # Anna 05-08-2018 18:16
davvero incantevole questa poesia, come sempre mi doni emozioni sublimi e arrivi sempre al cuore versi profondi e molto significativi
Alessio
+1 # Alessio 07-08-2018 19:53
L'ultima strofa è qualcosa di meraviglioso e che lascia senza parole, ma in questi casi non dire nulla per contemplare tutto ciò è molto meglio. Un saluto :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.