A volte ci penso sai,

amica che sto imparando a conoscerti

…la tua nonna senza troppi

puntini di sospensione avrebbe detto

Bimbo, tu parti da una ciabatta…

Farò il nodo mezzo windsor

e indosserò il rispetto che sta bene

con tutto, ma l’amore resterà strozzato

e non dalla cravatta sulla gruccia.

Allora madre, quando te ne andrai

guarda sotto il mio completo nero…

di quelle ciabatte che vestirò

ne ho fatto cuoio di qualità, nonostante

la tua scelta di non starmi al fianco.

La vita merita rispetto, anche quella

di chi non ha voluto esserci per me…

in fondo è da tanto che te ne sei andata.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 396 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 02-10-2019 18:06
Introspezione molto sofferta, si sente la mancanza di una persona cara, complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.