Ma dimmi a cosa hai pensato
quando il grido è rimasto muto
nell'ultimo istante
in cui sei caduto nel fondo

quando anche il vento
ha avuto timore 
di quel funesto
lontano rintocco

hai forse chiuso gli occhi 
o ti sei specchiato nel cielo
ed hai esitato

E tu che guardi oltre
- non dire!

Perché sai
sta in penombra
l’altra faccia della medaglia.

Nota: Inspiegabile è il suicidio, per tanto tempo mi sono arrabbiata pensando a chi lotta con le unghie e con i denti contro la malattia, ma poi ho riflettuto e ho capito che il male di chi compie un gesto così funesto si cela dentro e divora l’anima fino a gesti così estremi

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Paola Pittalis  

Questo autore ha pubblicato 241 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 06-04-2016 19:59
UN ACUTO QUANTO DOVEROSO RIFLETTERE...
VERACE L'OSSERVAZIONE IN NOTA.
LIETA SERATA PAOLA.
*****
tonino
+1 # tonino 07-04-2016 08:06
E si Cara Paola, l'altra faccia della medaglia. Scrivo per cognizione di causa, la persona che decide di compiere questo estremo gesto, "pregetta" di compiere un omicidio, ovvero l'omicidio di se stesso. Un argomento difficile da trattare e tu lo hai fatto in modo delicato e poeticamente valido. Un abbraccio di luce e stelle.
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 10-04-2016 15:12
Non è per nulla facile questo argomento, resta da dire che chi fa un gesto cosi è già al limite della sopportazione, molto spesso chi gli sta vicino non si accorge di quello che sta succedendo, ciao Paola.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.