La luna non ha retto il graffio – stilla

di ghiaccio aguzzo d’ogni giorno.

 

Miseria-orgoglio

addensa fumo al piatto rotto.

 

Inciso resta l’urlo sulla soglia

di stracci

- come sparso

dall’onda che dispera.

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Diego Bello  

Questo autore ha pubblicato 108 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

StrayCat
+1 # StrayCat 23-10-2017 23:55
Dalla tua poesia
emerge prepotente e continua,
la sofferenza della Luna,
protagonista in questo pezzo.
Che cerca di brillare nel cielo,
ma si trova succube
delle sue stesse fasi lunari,
che la prosciugano e la svuotano
per non parlare delle nubi,
che la velano ed avviluppano
fino a soffocarla insieme
al suo chiarore.
Davvero un pezzo fortemente evocativo
ed estremamente drammatico.
Ti faccio i miei più vivi complimenti.
A presto.
Diego Bello
+2 # Diego Bello 24-10-2017 12:29
Grazie per il commento.
La poesia la volevo dedicare ai quattro fratellini Siff, Soraya, Sophia, Saphiria e al disperato padre Faycal
StrayCat
+1 # StrayCat 29-10-2017 00:54
Non avresti potuto
usare parole migliori.
Ancora complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.