Il sangue era schizzato

ma la voce era la stessa

il sintomo, gli dissero,

era senza implicazioni

 

eppure la più incerta

sapeva del silenzio

ma come in un ricordo

sembrò quasi assecondare

 

i giorni successivi

si videro i legami

e già dopo il digiuno

nessuno più credeva

 

il seguito fu per sempre:

il trasporto

l’annebbiamento

il corpo abbandonato

 

io potei dargli

solo un’altra morte

e dirgli che domani

saremmo ritornati.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Antilirico  

Questo autore ha pubblicato 37 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.