Il mare è un pozzo di emozioni

cariche di desideri e di ricordi,

emozioni che nutrono l’animo,

sviluppano il piacere di raccogliere

nella mano i seni dell’Universo

nell’intenso turbinio del vento…

 tra piccoli orizzonti di luce…

Il mare: un giocondo specchio:

contiene il tempo nelle bocche dell’onde,

esalta le figure della sera nella sfavillante

policromia della notte.

Nutrirsi di pensieri fecondi veraci

nello spazio biancastro che forma la spuma,

dormire su un letto variopinto di conchiglie

nella penombra, al calar del sole, avvolto

dal manto rossastro delle nubi.

Respirare l’aria iodata dell’alba

deglutendo i sospiri del vento,

seduti e pensosi.

Il mare: il segreto che sprigiona impulsi

nella spazialità dei corpi bramosi e avidi

di carpire i misteri del mondo.

Il mare placa i sussulti dell’anime

rosicchiate dal tempo galeotto

trascinandole in un’estasi di delirio,

in tante emozioni di vita.

Il mare: il riflesso della luce,

il riflesso del suono nell’aria densa:

la delicata armonia delle cose

nell’infinito connubio col tutto..

Il mare: naufragare verso giacigli sconosciuti

misteriosi, col cuore palpitante

abbagliati dall’astro dorato,sovrastante

la vetta del cielo fra lo sterminato azzurro.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Donato Caione  

Questo autore ha pubblicato 17 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.