Mi vestii del rosa insistente,
si creava l'atmosfera magica... 
e nella quiete di quel cielo
piccole onde danzavano.
Sussurravano esili melodie
su cui poter immaginare l'amore.
Inalavo il profumo del mare
sentivo la sabbia sospirare.
Presi delicatamente tra le mani 
una conchiglia col suo frutto,
l'adagiai di nuovo sulla battigia
e pensai; lo spettacolo più bello
è quello che ci è stato donato 
e che l'uomo ha mai lodato. 
Il mare, il cielo, la terra
ed il silenzio della natura. 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 64 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 12-09-2019 18:33
I tramonti fanno esplodere la magia, bellissima.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.