Una candida luce nell’atmosfera
Gioisa del tempo di primavera,
si poggia sull’ondivago fiume,
scompigliato dal vento. Lievi piume

di pioppi volteggiano ancora nell’aria,
ristagnando poi nella solitaria
campagna, ricolma di fiori e di gelsi;
mentre un monte si erge verso gli eccelsi

punti del paradiso…


 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Paolo Coscione  

Questo autore ha pubblicato 61 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Debora Casafina
+2 # Debora Casafina 17-05-2012 20:08
aria di primavera,prima vera pura
cristina biga
+1 # cristina biga 17-05-2012 21:24
molto bella profuma di freschezza, la serenità della rinascita ... complimenti .....
Francesco Losito
+2 # Francesco Losito 17-05-2012 23:25
A parte un certo tipo di punteggiatura che non mi piace, la poesia è delicata ed evocativa: il D'Annunzio t'applauderebbe .
Nadezhda/Speranza
+2 # Nadezhda/Speranza 18-05-2012 01:46
sì, molto bella, mi piace +5 :-)
Paolo Coscione
# Paolo Coscione 18-05-2012 18:43
grazie a tutti!!! d'annunzio mi prenderebbe a calci... nel sedere... :-)
poesie profonde*
+1 # poesie profonde* 18-05-2012 21:52
E' bellissima davvero, soprattutto per le sue immagini. Un carissimo sincero saluto

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.