Nel volgere del giorno
dimentico i passi
e le parole dondolano
tra i rami del tempo.
Chi sono e chi ero
presto sarà mistero.
Che bellezza la luce
che bacia il tramonto!
Guarda anche tu
e tienimi per mano
ora che ancora ricordo
perché ti amo.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ibla  

Questo autore ha pubblicato 134 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
L'invidia fa casino nella mente
delle persone maligne.
Accompagna pensieri infami
fino a confondere le prospettive.
Stordisce, abbagliando la vista
e non lascia spazio alla logica.
È una voce fatta di gesti insani
e distruttivi tra gli individui.
Strisciando... s'insinua
e, dove c'è il tetro, trova dimora.
Si riempie d'ego, ma in sostanza...
appartiene a chi sa di non poter mai
essere alla tua altezza.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 154 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
E se quel masso
trafiggesse ogni mio pensiero,
tu... moriresti qui,
tra una pietra e la pietà.
E se un onda
affondasse tutte le lampare,
tu... sprofonderesti con me,
nell'immenso degli abissi.
Sarebbe tutto come se
un mare in tempesta,
fosse una distesa di pensieri
che fanno rumore
dentro i cuori noi due.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 154 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Risultati immagini per un'acuta riflessione


Il tempo vola
che non si riesce
nemmeno a ragionare,
lontano da qui fanno le guerre
senza pensare di osservare
ogni tanto le stelle.
C'è tanta gente
che muore di fame
e c'è chi sfugge dalla disperazione.
Il tempo è diventato insopportabile
ora che il mondo
ha smesso di sognare.
Il cielo da queste parti
non è più lo stesso
ed il mare non è più un riflesso
per la luna e le stelle
è diventato solamente
un mare di anime perse o disperse.
Il tempo vola 
e sarà forse il grigiore
di una fredda giornata
che mi da
quest'acuta riflessione.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: conca raffaello   Sostenitore del Club Poetico dal 30-04-2019

Questo autore ha pubblicato 627 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Il sorriso,
È la mia maschera da orco,
Con occhi di ghiaccio.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Lava  

Questo autore ha pubblicato 5 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ogni momento della nostra vita,

è unico e insostituibile,

impagabile,

più unico che raro,

il tempo passa,

i giorni volano,

e il futuro viene,

ma il passato,non torna più,

se non nella memoria

e nel ricordo fugace

e temporaneo;

tutto passa,

e la vita è bella e preziosa,

e merita di essere vissuta,

anche se è difficile,

anche se c’è dei problemi,

vita intensa da vivere,

un po’ ogni giorno,

meglio che si può,

in libertà.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: stefano medel  

Questo autore ha pubblicato 192 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Sparuti cinguettii
tra rami imbrinati, 
il primo giorno dell'anno
é forse il giorno del silenzio.. 

Luoghi quotidianamente
affollati sono deserti, 
tanti bar chiusi, 
immensa sembra 
la città. 

Il giorno del silenzio
tra barboni e randagi, 
sempre tristi e soli. 

Aiutiamoli...
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Morgana  

Questo autore ha pubblicato 68 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ero uscito a cercare un motivo

per festeggiare anche quest’anno,

perché un sogno forse è solo

un sogno se non ci si china

per aiutare il sogno di un altro.

Così ho aspettato che qualcuno

dispensasse un sorriso con

l’elemosina al bambino al semaforo

per provare a levargli quel broncio

segreto dietro al pianto truccato.

Dopo un po’ mi sono avvicinato,

appoggiandogli pochi euro nel berretto.

Insieme a una carezza sulla testa.

Mi ha guardato, e domandato il perché

di tanta gentilezza…

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 439 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Mi sono perso...

me la sono persa...

sono dolente

pure impaziente

d'aver perso

la memoria

...mi sono perso...

me la sono persa...

la tua risata

la tua franca risata

la tua grassa risata.

Dov'ero io?

Assente nei pensieri

dividere o moltiplicare

per la disdetta

d'una risata interiore.

Sì, perché ridevo

tra le lacrime

d'aver  già perso

l'ingenuo candore

delle nere cifre

che sonno sono

tra le dita.

Mi sono perso

la tua alta risata

...

tra i muri della stanza

echeggiano gli zeri

dei compìti dolori.

Una risata

è anche pianto

lacrime amare

a mostrare denti

labbra tirate

violenza

indifferenza.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Libero  

Questo autore ha pubblicato 61 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
"Oh Ragione,
l'animale non t'ha conosciuta
ma l'uomo t'ha dimenticata.

Sia condannato
colui c'ha disertato
la grande battaglia.

Con tanto tremore
vó cercando
la mia regina,
su su nella torre
che dall'alto impera
e addomestica
a colpi di sferza
certe indomite bestie,
scongiurando affinché
mi renda suo
umile cavaliere.

Ecco costui
s'è riscattato,
col volto sporco
di sangue e fango,
trascinato solo
dalla propria volontà.

Vedete,
questo è un Uomo."
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Il Viandante  

Questo autore ha pubblicato 28 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
"Scivola via
il tempo
come pioggia
su foglie
d'autunno,
fra il mugugnare
e lo schiamazzare
inutile
dei mortali:
eterni nell'agire,
labili nelle membra."
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Il Viandante  

Questo autore ha pubblicato 28 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Guardo a ritroso solo ora,
per vedere cosa sto lasciando.
Fermate sotto le tempeste,
pause immerse nel catrame,
volti grigi nell'asfalto nero,
cuori senza cuori... nel cemento
di un disagiato tempo,
ormai consumato e corrotto
da un male intenso, che dentro...
sgretola carne e ossa.
Poi guardo avanti e capisco.
Capisco che un mal d'amore
arriva solo per far l'amore,
in una notte dove tutto si scorda,
attraverso un piacere che dall'anima
passa al corpo per poi uscire e...
non rientrare più.
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Clorinda Borriello  

Questo autore ha pubblicato 154 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Ci sono giornate più difficili di altre.

Giornate che non finiscono mai, in cui la testa

e il tuo cuore sono collegati a quelli di altri che

hanno l’anima spezzata esattamente come la tua

… e lo sai, lo senti, e guardi quei figli e le figlie.

Nelle case ci sarà un albero, mani che sistemano.

Progetti e ricordi dentro al tempo di ieri.

Il tempo… quale valore ha il nostro tempo?

Con questa giacca rossa hai tutto il tempo

di deporre pacchi di cui non si conosce il contenuto,

e ripartire senza che nessuno si inquieti.

E con questa barba, dove sotto non c’è sollievo.

Non stasera… non mentre di quelle figlie e i figli

rimangono le ombre che ogni notte dividono con te

la tua casa senza un tetto e senza l’albero.

Non oggi, anche se provi a convincerti di aver ancora

un tempo con loro… tu sei l’altro Natale.

E nemmeno domani, magari un Natale lontano.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 439 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Neve che porti
gioia a cuori innocenti
di bimbi, 
pensa anche a me. 
Ridammi candore, 
fammi ritrovare
momenti di felicità 
cristallina, 
dove il male svanisce...
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Morgana  

Questo autore ha pubblicato 68 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

E s'ode dal colle
un gracile fragore
da natia magie
di colori vivi
in fragranti essenze.

Respirar l'intimo
calor d'amore.

Riecheggia pe' 'l mondo
la tanta bellezza, futile,
privo di vibrazioni.
Quant'è inutile parlar
a respiri che brucian
pe' 'l non saper ascoltar
la musica dell'amor...
ancor prima che sbocci.

E s'ode, 'l temer la morte.
Eppur non c'è compagna
più fedele d'essa
che accompagna l'esister
dal provenire del mondo.
Son moti vibranti
che scuoton vite,
in mute attese...
prive di poesia.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Leonardo Ancona  

Questo autore ha pubblicato 4 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.