Viviamo i nostri giorni

come bandiere che sventolano in una sola direzione

sempre vestite dallo stesso vento,

come polvere appoggiata su un piano

dopo aver brevemente danzato nel buio di una stanza.



Abbiamo occhi per vedere ma non guardiamo

Sempre davanti allo stesso film rassicurati perché conosciamo il finale

Abbiamo piedi per camminare

Che calpestano sempre le stesse orme quasi a non voler lasciare un segno nuovo



Eppure siamo stati bambini

con occhi gentili nei confronti dei sogni

Persi in un bosco ad aiutare le fate,

seduti in un guscio a solcare il mare.

Eppure siamo stati bambini

incantati dal buio lucente delle stelle

Cavalieri splendenti a lottare col male,

inventori e scienziati curiosi del nulla.



Viviamo i nostri giorni

come buste vuote ma già ermeticamente chiuse

nulla ci può riempire, nulla potrebbe uscire

come bicchiere già pieno fino all’orlo

a cui nessuno ha mai accostato le labbra.



Abbiamo vie diverse che si aprono davanti a noi

Ma vediamo e imbocchiamo sempre la stessa strada rassicurati

Perché sappiamo dove ci vuole portare.

Senza nemmeno accorgercene

siamo entrati nel fiume del quotidiano

Goccia vicino a goccia

a seguirne le anse  senza un sorriso.



Eppure siamo stati bambini

con respiri profondi nei confronti dei desideri

con lo sguardo incantato sui fiocchi di neve

con un occhio socchiuso a mirare nel cielo.

Eppure siamo stati bambini

Anche se non ce lo ricordiamo più

ponevamo domande e ascoltavamo le risposte

la testa era infinita da riempire con meraviglia.

Siamo diventati adulti e risultiamo piccoli

Eravamo bambini e risultavamo grandi

Siamo diventati adulti

limando i sogni

Adattando le voglie

Abbassando le aspettative

Medicando l’anima.



 Siamo diventati grandi rendendo  piccolo e finito

il nostro infinito personale universo

Torniamo piccoli per renderlo nuovamente senza limite.

Sconfinato.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Elvezio  

Questo autore ha pubblicato 45 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.