Lì dove il fiume si riversa in mare,
col tremore del primo appuntamento,
solitario il vecchio gli piaceva sostare.
Braccia conserte ripiegate al petto,
decoroso contegno, ma scontento.
Zavorra a sabbia fino alla caviglia,
salde le gambe come un monumento.
Dal cappello di paglia a falda tesa,
sporgea lo sguardo fino al fiume,
s’indugiava poi alla distesa,
ove l’acqua si confonde al mare.
Consumava il ricordo di quei tempi,
quando tra pizzi, merletti e lingerie,
aspettava la bella che lavava;
ceppi di vita in fiore rivangava.
Tempesta d’anni, prove e tentazioni,
capricci e dispetti, frutti dell’amore.
A quei giorni di festa si frappone
il sommesso splendore del tramonto,
oggi che giunge conveniente l’ora
di lasciar le seduzioni al mondo
e stendere un velario indifferente
sull’orizzonte che ricorda l’ora.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Ugo Mastrogiovanni*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 27-01-2016

Questo autore ha pubblicato 137 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Marinella Brandinali
+2 # Marinella Brandinali 14-05-2018 13:04
Dolcemente malinconia ma bellissima ... bravissimo un caro saluto
numerouno
+1 # numerouno 14-05-2018 13:36
Chissà perché, ma non mi sembra così triste. Riflessioni sui tramonti esistenziali.
Michelina
+1 # Michelina 14-05-2018 14:02
Una storia con un occhio al passato e che guarda il futuro con aspettative diverse. Malinconica ma tenerissima.
Giancarlo Gravili*
+1 # Giancarlo Gravili* 14-05-2018 15:02
Un dipinto esistenziale che scorre nel mare della vita tra ricordi e immagini... il tutto caratterizzato da metafore che rendono lo scorrere del tempo ancora più melanconico. Una poesia che si legge con il cuore e gli occhi dell'anima.
Giò
+1 # Giò 15-05-2018 17:32
Un occhio ai ricordi fieri di gioventù, ad un passo dal tramonto quando tutto sembra placarsi ma che dentro, ancora, si sente il fuoco della vita.
Bravo come sempre, con la delicatezza e lo stile che ti contraddistingu e. Un piacere sempre, Ugo.
Un abbraccione, ciao... ^.^
Silvana Montarello*
# Silvana Montarello* 16-05-2018 18:37
La vita vissuta attraverso un tramonto, bellissima complimenti.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.