Non sento il battito di ciglia.
Non so quanto sia la leggerezza di una piuma che vola.
Non percepisco la fatica compiuta in un formicaio.
Non vedo il muoversi continuo della terra.
Non raggiungo la velocità della luce.
Non capisco il linguaggio dei lattanti.
Mi è stata nascosta la verità
sul perché bisogna correre sempre per essere i primi.
Ma comprendo perché sono al mondo.
Mi è nota la missione che mi fu data;
rimanere nel cuore dei viventi
indelebilmente
in un angolo della loro mente
anche se in un modo un po' meno evidente.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Maddalena Clori  

Questo autore ha pubblicato 74 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.