Ci vuole sempre

qualcosa che prude.

Per grattarsi

e stare bene.  

 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Tea  

Questo autore ha pubblicato 31 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi
+2 # Aurelio Zucchi 17-12-2018 22:01
E' il segno di essere vivi! Acuta riflessione.
Ciao!
Aurelio
Tea
+1 # Tea 17-12-2018 22:18
...grazie! Sono congelata dietro allo schermo, forse mi riprendo... :-) ciao Aurelio
sasha
+2 # sasha 18-12-2018 13:31
... sarebbe meglio se nulla prudesse perché non sempre la grattugia risolve.
Meglio procedere e andare a monte... del prurito! ;-)
Tea
+1 # Tea 18-12-2018 14:01
... detta così potresti anche aver ragione, ma è tutto molto più complicato :-* ciao Sasha ti ringrazio :-)
Michelina
+2 # Michelina 18-12-2018 14:04
Acuta considerazione.
Tea
+1 # Tea 20-12-2018 15:44
... grazie mille Michelina :-)
Simone
+2 # Simone 19-12-2018 03:17
Letta mi è rimasta impressa...nell e due righe si sente molto forte quello che provi...Non ci siamo mai scambiati un parere e forse letti ...con distacco ma questa tua mi ha lasciato pensare a tante sensazioni provate e che provo ..un saluto
Tea
+1 # Tea 20-12-2018 15:55
Simone, grazie... sono emozionata e non riesco a risponderti come vorrei...
Marina Lolli
+2 # Marina Lolli 19-12-2018 20:05
Qualcosa che prude...,e a me viene in mente la curiosità e la sensazione di benessere provato quando viene soddisfatta. :-)
Tea
+1 # Tea 20-12-2018 15:57
... vero! Può essere anche questo... ciao grazie! :-)
ING BOWLING
+2 # ING BOWLING 20-12-2018 16:33
Ieri ... oggi mi pare che passato il prurito si resti in snervante attesa del successivo, nella speranza che interessi altra zona, giusto ad evitare la monotonia. Grazie, un saluto.
Tea
+1 # Tea 25-12-2018 14:31
grazie a te... :-)
Passione infinita
+2 # Passione infinita 20-12-2018 18:39
bella riflessione :)
Tea
+1 # Tea 25-12-2018 14:32
mille grazie Passione infinita... :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.