Seguo il lento percorrere di una formica,
tasta e prova nuove strade,
poi scompare alla vista dietro i sassi,
e di lei non saprò il destino.
Aria calda e pungente dal profumo di eucalipto,
arriva ad accarezzare il volto,
e rinfresca questo giorno assolato e tranquillo.
Gridi d'uccelli stonano il cielo,
che d'azzurro riempie,
anche bianche farfalle ondeggiano sotto il sole.
Mi riempio di pace e calore,
so connettere il cuore,
sotto questa estate d'oltremare
che mi da vigore.
Mi riposa le tempie fertili
e un salto di cavalletta chiude il cuore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Marinella Brandinali  

Questo autore ha pubblicato 398 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.