Poeta da strapazzo, da quattro soldi,
poeta di qualche frase di dozzina,
poeta senza rima e senza pecca,
poeta che non vale una fica secca!

Poeta squattrinato ma forse amato,
è questo che mi sento, non l’ho negato,
ma scrivo con affetto e grande amore,
soltanto quello che mi detta il cuore!

Non dico bugie, non so mentire,
non conosco l’odio, so solo amare,
il cuore sente, non si può negare,
ogni suo battito è il suo parlare!

Mi dice tante cose che non conosco,
e poco se ne importa se non son gradite,
lui conosce solo i sentimenti, sa che dire,
e pulsa tanto forte, quanto forte è il sentire!

Io scrivo sempre senza mai fermarmi,
io scrivo sempre senza mai stancarmi,
io scrivo soltanto cose sante e vere,
e seminare il bene è un mio dovere!

Che sia un poeta o una testa di rapa,
a me poco importa, io vado avanti,
io non mi giudico, non posso farlo,
poeta o no, saranno gli altri a farlo!

Uomo che pensa3.jpg

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Giò For  

Questo autore ha pubblicato 53 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.