E poi mi dimentico tutto quello che ho sognato , fortuna che qualche frammento rimane sul cuscino e poco prima di svegliarmi me lo riprendo e mi ci perdo dentro , sopratutto se è pieno di  energia . 
Intorpidita , confusa , emozionata , turbata , quello è l'attimo che dona un senso a tutta la giornata .
Se sono serena ho avuto un buon sonno , viceversa mi sento nervosa, agitata , imbronciata.
Ma sognare rimane la libertà che nessuno mai mi potrà togliere . 
Certo non posso realizzarli, costruirli , modellarli , renderli veri, nascono con l'inconsapevolezza dell'inconscio, hanno tutto il percorso del mio essere fragile e forte , dolcemente illusa , intrappolata nei sentimenti e che nei sogni vivo , rivivo , stringo , assaporo. 
Se solo riuscissi a trattenerli  ,  lasciarmi andare senza  aver paura di volare...   



1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Caterina Morabito*   Socio sostenitore del Club Poetico dal 14-03-2014

Questo autore ha pubblicato 741 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.