Eh cosa vuoi che ti dica,

noi qua,

siamo al bar,

e non ci pensiamo,

consumiamo e parliamo,

e intanto siamo tutti nella storia;

ognuno coi suoi guai,

ognuno col suo passato,

ciascuno col suo segreto dolore,

con la rabbia,

 e la tristezza

di essere soli

in mezzo agli altri,

e viviamo come possiamo,

tiriamo avanti,

e nessuno capisce niente,

mondo indifferente  e

meschino;

ma il tempo passa,

ognuno in cammino.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: stefano medel  

Questo autore ha pubblicato 188 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Aurelio Zucchi
# Aurelio Zucchi 30-11-2019 11:57
Intensa riflessione, lettura apprezzata.
Morgana
# Morgana 02-12-2019 17:15
Amara ed intensa

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.