Quanta pioggia dal cielo
sulla terra impreparata
ad accoglierla, con pena rifiutata
Ma il cielo ha continuato a piangere
ostinato, troppo arrabbiato
e rammaricato dal poco amore
dagli uomini dimostrato
Violato esso da esperimenti strani
mancanza di rispetto per la natura tutta
troppo egoismo e poco altruismo
in questo Creato meraviglioso
Esploso in codesto pianto copioso
colpito ha una terra bella
rapito ha la vita
di persone innocenti
sommersi dall'acqua che esondando
mutato ha fiumi in mostri di fango
al passaggio tutto investivano
Le auto come barchette
galleggianti in un ruscello
case crollate come costruzioni
in mattoncini colorati
giovani e adulte anime
volate in cielo
Tragedie simili l'uomo
dovrebbe far riflettere
ma passato il peggio
finite le lacrime e il sole
tornato a splendere
ancora l'egoismo prende piede
fino alla prossima volta
fino ad altre lacrime
e vite spezzate ….

*********************************************************************************************************************************************************************************************
Un abbraccio agli uomini donne e bambini della Sardegna colpiti da questa tragedia
uniti con loro nel dolore per le vite sacrificate le famigle
delle vittime e a tutti coloro che in poco
tempo hanno perso tutto il lavoro di una vita ....



 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: cristina biga  

Questo autore ha pubblicato 497 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Silvana Montarello*
+1 # Silvana Montarello* 20-11-2013 17:07
Una tragedia immane tragedia,che a seminato morte è distruzione,hai descritto veramente il vero senso che ho sentito hai telegiornali. :sad:
conca raffaello
+1 # conca raffaello 21-11-2013 18:25
Bravissima e un sincero augurio alla Sardegna che si rimetta in piedi dopo questa catastrofe

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.