Scusatemi ma sono troppo arrabbiato amareggiato e spaventato. 


Poveri ciechi disgraziati e sordi
che seguono la scia come i tordi,
perché non si mettono d’accordo
per fare fronte unico nel bordo
del mare del terrore che si avanza
e quasi ci troviamo nella stanza?
Ma sanno questi stronzi del comando,
che “quelli”, non so come non so quando
ci ammazzano qui dentro i nostri siti
vedendo differenze inganni e liti
del nostro Parlamento;  ma perché
bisticciano fra loro invece che
unirsi nella lotta al terrorismo
lasciando a monte tutto l’egoismo
amorfo sciagurato senza meta
per battere il nemico in linea retta?
Possibile che siano così sciocchi
da non vedere a un briciolo dagli occhi
pericoli che bussano alle porte
e sono ambasciatori della morte?
Ma loro continuano a scontrarsi
pensando alle poltrone da spartirsi
e quando finirà questo rodeo
vedremo frantumarsi il Colosseo
o le opere dei nostri grandi artisti
tesori di millenni ma sprovvisti
del giusto normalissimo buon senso
di essere italiani, perché penso,
e spero di sbagliarmi, ad un concerto
che suona il Dies Irae in un deserto. 

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: nabrunindu  

Questo autore ha pubblicato 368 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.