Lento e' il passo
                                                                  e confuso il pensiero.

                                                                  Piccolo uomo tormentato,
                                                                   piccolo uomo errante,

                                                                   nel buio della notte
                                                                   non temi la sorte.

                                                                  Sotto le stelle
                                                                  sogni.....

                                                                  Oh Speranza,mai assopita,
                                                                   tenera compagna!

                                                                  Oh Speranza,carezza di vita,
                                                                   vola sull'umana incuranza,

                                                                   oltre ogni confine.

                                                                   Sorgeranno Cieli Nuovi
                                                                   e sulla Madre Terra

                                                                   ogni misero,riconoscenza avrà.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Annamaria Latini  

Questo autore ha pubblicato 57 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

nabrunindu
+2 # nabrunindu 18-01-2016 20:22
molto bella.. :-)
Cosetta Taverniti
+1 # Cosetta Taverniti 18-01-2016 22:03
Complimenti... poesia molto bella e ricca di sensibilità verso quell'uomo...Br ava Annamaria!
Rocco Michele LETTINI
+1 # Rocco Michele LETTINI 19-01-2016 06:39
Che siano i Tuoi versi ad entrare nei cuori... per espandere riconoscenza a chi malsano ha ritrovato. Profonda et straordinaria poesia. Lieta giornata.
Bronson
+1 # Bronson 19-01-2016 11:39
Spes ultima dea,dicevano i latini e tu ti sei adeguata. Cosa sarebbe la vita senza speranza ?
Caterina Morabito*
+1 # Caterina Morabito* 20-01-2016 21:47
Sensibile e straordinaria poesia, piena di speranza e di fiducia ...complimenti :-)

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.