index.jpg

In quest’estate torrida

che avrebbe dovuto essere
gioiosa e versatile
e invece negativa in tutti i sensi
a deprimere quella gioia e quella serenità
dell’esistenza.

Oggi la vita non è vissuta più
all’insegna dell’umanità
e della fratellanza
se in una notte torrida ed orrenda
senza cielo e né terra
cessa il respiro nel silenzio e nell’indifferenza.

 Un essere ignaro ed innocente
consegnato alla mercé di un energumeno
e di due lacchè suoi compari:
gente di vuoto d’anima in questo tempo
che pare senza Dio…

dalla vita, alla paura, al dolore
si passa alla morte
che spegne quell'aura luminosa.

Straniera terra che hai fagocitato
il solco lungo di quel petto
lontano dai propri cari in gelida solitudine
in una notte di bufera e di follia.

Umanità smarrita
che all’ululare dei venti
si guarda da sponde opposte,
non si aggrega e non aiuta
credendo di avere così mani pulite
anche se il rosso sangue
scorre per le vie.


SalvaSalvaSalvaSalva

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Grace D  

Questo autore ha pubblicato 227 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Ibla
+2 # Ibla 17-08-2017 12:48
Oggi giornata in cui si mettono a nudo le miserie dell'uomo.
Non siamo cambiati dai tempi in cui si assisteva agli spettacoli, in cui belve divoravano cristiani.
Siamo sempre gli stessi: divoratori di morte!
Un saluto da Ibla.
Grace D
+1 # Grace D 18-08-2017 08:21
E per non farci mancare niente, lo strazio continua, credo che dovremo abituarci a questa vita
di patemi. Grazie del tuo passaggio Ibla. Buona giornata!
Hera
+2 # Hera 17-08-2017 17:14
Il quadro che hai fatto è perfetto, purtroppo. Tutto sembra cambiare in peggio e la cosa è molto dura da accettare. Un testo sconvolgente e molto sentito ( Io dico , che dovremmo pure iniziare a muoverci, anche se le difficoltà sono enormi).
Grazie per la bellezza della poesia ,e il tuo impegno........ .......Un abbraccio...... ..HERA
Grace D
+1 # Grace D 18-08-2017 08:30
Grazie a te Hera del passaggio e di essere solidali nel pensiero. Un abbraccio e serena giornata, Grace
francesco
+2 # francesco 17-08-2017 17:16
Quando l'intelligenza dell'uomo si mette al servizio del suo istinto, la coscienza muore. ***** Bravissima Grace D* Ti auguro una buona serata.
Grace D
+1 # Grace D 18-08-2017 08:25
Infatti, ultimamente le coscienze di buona parte di umanità latitano. Buona giornata a te Francesco!
Sabyr
+2 # Sabyr 17-08-2017 19:27
Purtroppo queste tragedie sono frutto del non sapere riconoscere il male dal bene...così la vedo io. Poesia molto particolare e direi drammatica.Brav a Gyace, un saluto
Grace D
+1 # Grace D 18-08-2017 08:29
Hai proprio ragione, il guaio è che tanti giovani non distinguono più il bene dal male, credo che stia
venendo su una gioventù che ha smarrito i veri valori della vita e vivono dell'indifferen za verso
gli altri, soddisfacendo solo il proprio ego. Costi quel che costi. Un caro saluto Sabyr!
Passione infinita
+2 # Passione infinita 18-08-2017 16:35
Quando non si distingue più il bene dal male succedono queste cose..
brava Grace.
Un abbraccio
Grace D
+1 # Grace D 18-08-2017 18:06
Purtroppo parecchia gente oggi non distingue più il bene dal male, perciò accadono tutte queste brutture
nel mondo. Un abbracci anche a te, ho l'impressione di conoscerti, ciao!

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.