Tra gli innumerevoli mestieri

che ho fatto per sopravvivere,

sono stato occupato per un periodo

a Ginevra nella carpenteria nautica.

Con Arthur, un omone elvetico

responsabile del rimessaggio,

e l’albionico Artorius, operaio nella

verniciatura dei natanti con anni di pratica,

ci facevamo scorpacciate di reclette

e birra artigianale.

Qui ho conosciuto Viviane,

una ragazza irlandese devotissima al Tau,

dalle movenze di dama, forse del lago

vicino al paese dal quale veniva.

Le piaceva giocare coi lessemi in antonimia, e

far l’amore con un bicchiere di Muller-Thurgau.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: MastroPoeta  

Questo autore ha pubblicato 451 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.