Vorrei essere come voi,
senza un briciolo di coscienza,
vorrei mostrarvi come si comporta il diavolo,
perché uno specchio in più non sarebbe troppo
e anche perché, forse, non sapete che bestie siete.

Vorrei essere il diavolo, per una volta,
e usare tutto quello che si può
per farvela pagare, e perché
nell'animo mio, ora, mi fate sentire
un demone maledetto.

E se non fosse per quell'umanità,
di cui di certo non sapete,
avreste milioni di diavoli alle porte.
Non fosse per la pena 
che non potreste mai provare,
troverebbe senso la fatica 
di regalarvi le stesse sofferenze 
di cui avete saputo essere abbondanti.
Cadrà, prima o poi, la consapevolezza su di voi,
ed in mancanza di una giustizia vera,
questo è il peggior augurio che vi si possa fare.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Davide Bergamin  

Questo autore ha pubblicato 103 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

Henry Lee
# Henry Lee 22-07-2019 08:18
L'ennesima pagina di cronaca umana divenuta "disumana", raccontata in versi molto forti. La coscienza fortunatamente non è in vendita. Bravo Davide, sempre sul pezzo. Un abbraccio. HL.
sasha
# sasha 22-07-2019 10:38
... quando la poesia è messaggio sociale.
- non voglio immaginare dove l'uomo possa arrivare pur di fare soldi. che schifo! -
Ibla
# Ibla 22-07-2019 23:00
Finché ci sarà gente come te, come noi, come tanti, il mondo avrà sempre una speranza.
Bravo!
Un saluto da Ibla.
Alberto Berrone
# Alberto Berrone 23-07-2019 00:06
Una poesia molto forte e condannatrice. Quello che è successo a Bibbiano è deplorevole, però non è giusto secondo me, avere il fuoco dentro di noi per quello che è successo. Perdoniamo perché tutti siamo peccatori. Sarà la Giustizia Divina a fare il suo corso. Ciao
Alessio
# Alessio 23-07-2019 20:37
Un messaggio diretto, senza giri di parole e sferzante. L'attacco è giustificato e necessario, e purtroppo questa è una delle tante situazioni in cui si manifesta la vera natura dell'uomo
Tea
# Tea 23-07-2019 21:09
... ci voleva questa tua poesia e la condivido in pieno... impossibile perdonare questo strazio... e tutto questo per i soldi...!
Simone
# Simone 25-07-2019 19:53
Che un diluvio di un sole morente accompagni le loro miserie...

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.