Ha l’anima tra le labbra il suo dio?
Le schiude appena al solitario oblio
e stringe tra i denti l’unico suono
il testimone d’antro sommerso
il luogo buio d’intimo suo verso.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Rosaria Chiariello  

Questo autore ha pubblicato 442 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Commenti  

cordaccia*
+1 # cordaccia* 13-09-2017 00:57
accettare critiche o pareri diversi rende il poeta nobile, non spocchioso.
Grace D
+1 # Grace D 13-09-2017 09:28
Da interpretare il perchè un Dio che dovrebbe essere bontà, dolcezza e sapienza, spesso, si presenta
a noi in un modo enigmatico e privo di indicativi che potrebbero essere utili nel vivere una vita
che fosse priva di sbagli e coerente nel nostro cammino. Il guaio è quando tutto viene distorto
ad uso e consumo di primeggiare gli uni sugli altri. Allora, non c'è nessun Dio che tenga
o tenti di dettare regole che nessun cuore intende rispettare. Un saluto!
Rosaria Chiariello
+1 # Rosaria Chiariello 13-09-2017 10:25
Ha tra le labbra il suo dio l'anima? Questa la domanda! La deità intesa come dialogo spirituale dell'essere col non essere! Ed è lì che si schiude il baratro, l'oblio, l'indicibile, il terrore della solitudine in vita! Resta l'incontro e l'abbraccio con l'inconscio che ha nella poesia il percorso privilegiato! Grazie per le vostre riflessioni! La poesia non è più dell'autore ma del lettore a seconda della lettura personale che le si vuol dare o può ...
Michelina
+1 # Michelina 13-09-2017 14:34
Mi piace Secondo me incoraggia a guardarsi dentro.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.