O Regina del Carmine sacro giglio
Si propizia al tuo ordine, o Stella del mare
Proteggi ognora ogni tuo figlio
Dalla peste che distrugge e da ogni male.


Dacci strumenti per eleggerti nostra Signora
Così da proteggerti come figli, una cara madre
O Regina puerpera la tua lode nel cor suona:
Viva Maria Regina Del Carmine!”, con voci leggiadre.


O puerpera virginea! O splendente di fulgore!
Ti prego che possa sempre esserti fedele
Che il mio cuore innamorato sia un fiore
Nutrito di umiltà. Esaudisci la mia prece.


Tu che d’ogni altra creatura sei la più meravigliosa
Infine rendici forti alla tentazione
Esaudiscici per tua maggior venerazione e posa
Su noi il tuo sguardo misericordioso pien d’amore.

1 1 1 1 1 1 1 1 1 1
quanto hai gradito questo testo?
Profilo Autore: Fone  

Questo autore ha pubblicato 8 articoli. Per maggiori informazioni cliccare sul nome.

Collegati o registrati per lasciare un commento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e per gestire le preferenze sui cookie (di prima e/o terza parte) si invitano gli utenti a visitare anche la piattaforma www.youronlinechoices.com. Si ricorda però che la disabilitazione dei cookie di navigazione o quelli funzionali può causare il malfunzionamento del Sito e/o limitare il servizio.